• Apprendente

    Apprendente

    Raja & Maddalena

  • APPRENDENTE

    L’Apprendente che partecipa al progetto ”PARLA CON ME…IN ITALIANO" è una persona maggiorenne, riesce a parlare un po’ di italiano e desidera chiacchierare in questa lingua con un’altra persona.

    L’Apprendente verrà messo in contatto con una persona di lingua italiana (Trainer) che ha deciso di regalare 10 ore del suo tempo. Gli incontri non sono delle lezioni, ma sono momenti per parlare tranquillamente, di solito durano un’ora e si svolgono una volta alla settimana.

    L’Apprendente e il Trainer decidono liberamente dove e quando incontrarsi.

    Se desideri partecipare al progetto come Apprendente:
    • ti puoi iscrivere online
    • puoi compilare il modulo di iscrizione che trovi nell’AREA DOWNLOAD.

    Il modulo di iscrizione puoi inviarlo via email all’indirizzo parlaconmeinitaliano@gmail.com o consegnarlo a Bolzano presso Centro Studi e Ricerche A. Palladio in via Firenze 51. Per ulteriori informazioni: tel. 320 3122869.

    Chi conosce troppo poco l’italiano per partecipare può frequentare un corso di lingua in una di queste agenzie linguistiche:
  • ISCRIZIONE ON LINE

    Iscrizione on line
    Diario on line
  • AREA DOWNLOAD

    Scarica il modulo d'iscrizione
    Scarica il diario
    Decalogo
    Scarica indicazioni
  • FAQ

    FAQ - Informazioni generali

    1. VORREI DELLE INFORMAZIONI SUL PROGRAMMA

    Il progetto consiste nella formazione di “coppie linguistiche” costituite da un Trainer e un Apprendente (con una conoscenza di base dell’italiano) che dedicano alla conversazione 10 ore del proprio tempo libero, ad esempio 1 ora alla settimana. Le due persone si incontrano dove vogliono e quando vogliono per aiutare l’Apprendente ad acquisire fluidità e sicurezza in italiano, conversando in situazioni informali, conoscendosi e arricchendosi reciprocamente.

    2. PERCHÈ IL PROGETTO SI CHIAMA "VOLUNTARIAT PER LES LLENGÜES"?

    Il nome è in catalano e deriva dal programma avviato con successo a Barcellona.

    3. SONO INTERESSATO AD UN CORSO DI ITALIANO...

    Non si tratta di un corso di italiano ma di un programma specifico per acquisire sicurezza e fluidità linguistica, per sbloccarsi e per abituarsi a parlare. Si basa molto sulla motivazione dell’Apprendente ad imparare e del Trainer a trasmettere la propria lingua. Se invece si preferisce frequentare un corso di italiano “tradizionale” ci si può rivolgere alle associazioni e agenzie linguistiche (per l’elenco cliccare qui http://www.provincia.bz.it/cultura/lingue/1528.asp)

    4. QUANTO COSTA?

    Non costa nulla, i partecipanti sono volontari. L’importante è portare avanti l’impegno con costanza.

    5. SI TRATTA DI TANDEM?

    No, non si tratta di Tandem, questo programma è riservato ad una sola lingua, l'italiano.

    6. COME ISCRIVERSI?

    Ci si può iscrivere direttamente online dal sito, oppure scaricando il pdf della scheda di iscrizione. È possibile inoltre richiedere la scheda via mail (infovol@provincia.bz.it) o ritirarla presso l’Ufficio Bilinguismo e Lingue straniere, via del Ronco 2, o presso il Centro Multilingue, via Cappuccini 28 a Bolzano, oppure presso la Mediateca Multilingue di Merano, piazza della Rena 10. La scheda compilata si può consegnare presso le stesse sedi oppure si può inviare per posta, per mail o per fax al nr. 0471 411279.

    7. A QUESTO PROGETTO POSSONO PARTECIPARE ANCHE I RAGAZZI?

    Sì, purché siano maggiorenni, per una questione di responsabilità.

    8. SE HO DEI PROBLEMI DURANTE IL PROGRAMMA, A CHI MI RIVOLGO?

    Può parlarne con il suo partner linguistico oppure con il suo Tutor, la persona incaricata dall’Ufficio che segue la coppia linguistica fin dal primo incontro.

    FAQ - Informazioni linguistiche

    1. DEVO PARLARE SEMPRE IN ITALIANO? NON SO SE CI RIUSCIRO'...

    Lo scopo del progetto è favorire l’uso dell’italiano, quindi è importante mantenere fin dal principio la conversazione in questa lingua. Le esperienze fatte finora ci dimostrano che è possibile, all’inizio con un po’ di fatica e in seguito sempre meglio. Il Trainer saprà adattare il proprio livello di lingua a quello dell’apprendente.

    2. FACCIO TANTI ERRORI QUANDO PARLO E PROVO IMBARAZZO…

    Tutti facciamo degli errori quando impariamo una lingua, ma si impara parlando. Si tratta di un’esperienza interessante da affrontare con tranquillità. Non è una tipica situazione scolastica dove ci si sente giudicati dall’insegnante e dai compagni di scuola. Il rapporto a due favorisce un colloquio rilassato.

    3. SE NON MI CORREGGONO PERÒ CONTINUERÒ A SBAGLIARE E NON IMPARERÒ BENE…

    Soprattutto la lingua parlata si impara usandola, senza preoccuparsi troppo degli errori. La quantità e la frequenza delle correzioni fanno parte di un accordo interno alla coppia linguistica: si può chiedere al Trainer di correggere di più o di meno, oppure di correggere interrompendo quando si parla, riformulare la frase corretta, piuttosto che segnarsi gli errori e correggere alla fine.

    4. SE HO ESIGENZE LINGUISTICHE PARTICOLARI POSSO ESPORLE AL TRAINER?

    È importante comunicare le proprie particolari esigenze. Se ci si vuole concentrare su una specifica abilità linguistica è opportuno dirlo: per esempio se si preferisce approfondire il vocabolario, l’uso del linguaggio familiare o professionale ecc.

    5. SI IMPARA DI PIÙ AD UN CORSO DI LINGUA O ADERENDO AD UN PROGRAMMA COME QUESTO?

    Si impara in modo diverso. Aderendo a questo programma si migliora la lingua parlata, ci si sblocca e si perde la paura di esprimersi, acquisendo fluidità e sicurezza.

    6. DEVO FARE IL PATENTINO, MI SERVIRÀ PARTECIPARE A QUESTO PROGRAMMA?

    Le servirà per acquisire sicurezza e fluidità nella lingua parlata. Se è interessato a qualcosa di più specifico si può rivolgere al Centro Multilingue in Via Cappuccini 28 (Tel. 0471 300789) o alla Mediateca Multilingue di Merano (Tel 0473 - 252264) per informazioni più dettagliate.

    7. DI COSA SI PARLA?

    Di qualsiasi argomento. In occasione del primo incontro il Tutor sarà con voi e vi aiuterà a superare l’imbarazzo iniziale.
    Nella sezione “Di cosa parliamo?” potrete trovare link e suggerimenti utili.

    FAQ - Dove/quando

    1. IN CHE GIORNI CI SI INCONTRA? E A CHE ORA?

    Concorderete il giorno e l’orario con il vostro partner linguistico.

    2. DOVE CI SI INCONTRA?

    Anche la scelta del posto è a vostra discrezione: potete fare una passeggiata, bere un caffè, andare al cinema, a teatro, oppure trovarvi al Centro Trevi a Bolzano o alla Mediateca Multilingue a Merano.

    3. DA QUANDO MI ISCRIVO, QUANTO PASSA PERCHÈ IO POSSA INIZIARE?

    Potrebbe trascorrere un po’ di tempo per individuare il Trainer che si adatta meglio alle Sue esigenze per quanto riguarda gli orari e i giorni disponibili.

    4. SE FISSIAMO UN GIORNO E POI QUEL GIORNO HO UN IMPEGNO, COME FACCIO? POSSO DISDIRE?

    Si tratta di trovare un accordo con il Suo partner linguistico, tenendo conto che ogni Trainer mette a disposizione il proprio tempo e questo va rispettato. Se si tratta di una volta si può capire, purché avverta il Suo partner linguistico.

    5. CI POSSIAMO VEDERE A CASA MIA?

    È una decisione che dovete condividere, ma finchè non vi conoscete bene è meglio incontrarsi in un posto neutro.

    FAQ - Apprendente/Trainer

    1. SCEGLIETE VOI IL PARTNER LINGUISTICO?

    Si, nella scheda di iscrizione richiediamo una serie di informazioni utili per abbinare il Trainer e l’Apprendente in modo che siano il più possibile affini per quanto riguarda il giorno, l’orario e gli interessi.

    2. SI PUO’ SCEGLIERE SE AVERE UN UOMO O UNA DONNA COME PARTNER LINGUISTICO?

    Sì, nella scheda c’è un’opzione per la scelta del partner linguistico.

logo footer

PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE - Ripartizione Cultura italiana - Ufficio Bilinguismo e lingue straniere - Tel. 0471 411260 - Cod.fisc. 00390090215

Questo sito utilizza cookies anche di terze parti. Navigando se ne accetta l'utilizzo.
Per saperne di più consulta la privacy & cookie policy.